Alloro

Alloro (Laurus nobilis)
Lauru – Lafru – Dhafna
Periodo di raccolta: Alloro: 
estate (foglie)

L’alloro è un arbusto o albero sempreverde, di 2-6 metri d’altezza, con corteccia scura, molto ramoso con chioma compatta e densa. Le foglie sono alterne di colore verde scuro perlopiù. Il frutto è una drupa di colore nero, con una cuticola lucida, di forma ovale e rotonda. Pianta classica tenuta in gran considerazione presso gli antichi Greci e Romani: gli eroi, i poeti, i vincitori di battaglie egli imperatori venivano onorati con serti di alloro. Alla specie vengono riconosciute proprietà di diverso genere: aromatiche, aperitive, digestive, antisettiche, antireumatiche e espettoranti grazie all’elevato contenuto di principi attivi.
Le foglie vengono tipicamente usate in infusi da utilizzare sia per uso esterno che interno al corpo.

Le 10 piante più comuni di erbe spontanee commestibili calabresi – Aiab Calabria

Articolo precedenteOrigano
Articolo successivoCamomilla

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui