Stomatico

Lo stomatico è un dolce tipico calabrese della città di Reggio Calabria che si prepara e consuma tradizionale nel periodo natalizio. Lo stomatico si ottiene da un impasto di farina, caramello cotto, olio di oliva, cannella e chiodi di garofano e solitamente si consuma dopo i pasti, in quanto, a questi speziati biscotti calabresi, si attribuiscono particolari benefici digestivi. Lo stomatico è stato inserito nella lista dei prodotti tipici calabresi a marchio PAT, riconosciuto come specialità agro alimentare tradizionale alla sessione paste e preparazioni da forno e di pasticceria.

Ricetta stomatico

Dosi per 6/8 porzioni

  • 450 grammi di farina 00
  • 300 grammi di zucchero di canna
  • 200 grammi di acqua
  • 50 grammi di olio di oliva
  • 1 bustina di ammoniaca per dolci (bicarbonado di ammonio) oppure una bustina di lievito per dolci
  • un cucchiaino di cannella in polvere
  • un cucchiaino di chiodi di garofano
  • 100 grammi di mandorle intere
  • 1 uovo per spennellare

Procedimento

In un polsonetto scalda l’acqua con metà zucchero e cuoci il caramello fin quando sarà diventato dorato, spegni e tieni in disparte. In planetaria versa la farina con il rimanente zucchero, l’olio, l’ammoniaca per dolci o il lievito, la cannella in polvere, i chiodi di garofano macinati e 1/3 delle mandorle frantumate grossolanamente. Mescola con il gancio a foglia e, facendo molta attenzione, versa anche il caramello a filo. Impasta il tutto amalgamando molto bene tutti gli ingredienti. La pasta deve risultare piuttosto consistente e spessa.

Stendi la pasta su una teglia rivestita con carta da forno ad uno spessore di 2 centimetri. Disponi le mandorle su tutta la superficie facendo una leggera pressione in modo che aderiscano alla pasta. Spennella  la superficie dello stomatico con l’uovo precedentemente sbattuto e cuoci in forno preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui