Sabato Santo 2021 – Consulta Giovanile Caulonia

Scossi ancora dal Venerdì Santo, commentando quanto fosse stata emozionante “La Chiamata”, ci saremmo dati appuntamento alle Colonne, punto di incontro delle Otto Statue rappresentanti la Passione di Cristo accompagnati dai fratelli delle Arciconfraternite del SS. Rosario e dell’Immacolata, dai Pennoni, dalle Croci della Passione, dai Candelieri e dallo Stendardo dell’Arciconfraternita. L’ordinato corteo, seguito dalla Banda musicale di Caulonia avrebbe eseguito le consuete marce funebri accostate dal particolare suono del tradizionale strumento “Caracolo”, ed è qui che sarebbe giunta l’ora dell’inizio della misteriosa, commovente e secolare processione del “Caracolo”, che, dopo aver attraversato molte stradine e piazze di Caulonia, arriverebbe in Piazza Mese. Abitualmente, c’è chi preferisce seguire tutta la processione e chi, invece, sale direttamente nella piazza centrale del Paese, aspettando con ansia il corteo che accompagna le meravigliose Statue che scendono da “Badia” simultaneamente al sole che lascia spazio alla luna. Oggi, purtroppo, possiamo solo immaginare, ciò che sarebbe accaduto in quel particolare momento, ossia il tradizionale movimento “bustrofedico”, simile al movimento dei buoi che arano un campo con l’aratro, che sarebbe stato tracciato dal corteo processionale e che avanzerebbe lentamente disegnando una sorta di “esse infinita” dalla parte più alta alla zona più bassa di Piazza Mese, fino all’ingresso della Chiesa Matrice, ove si sarebbe effettuato all’interno un giro, prima di ripercorrere Via Vincenzo Niutta e arrivare all’incrocio con via del Rosario, momento in cui ogni statua avrebbe fatto ritorno alla propria chiesa di appartenenza. Tutti, nel silenzio, saremmo ritornati nelle nostre case aspettando l’attesa “Svelata” del giorno dopo.

Tratto da “Il Caracolo” di Giovanni di Landro

Consulta Giovanile Caulonia

Articolo precedenteVenerdì Santo 2021 – Consulta Giovanile Caulonia
Articolo successivoDomenica di Pasqua 2021 – Consulta Giovanile Caulonia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui